Agosto 2022

Due rustici a Sonogno

Questo mese vi presentiamo due splendidi rustici riattati con tanto affetto da parte dei proprietari, proprietari che sono cugini tra di loro.

 

Per l’involucro degli stabili, siamo stati incaricati a costruire una splendida carpenteria in travi massicci tipo Uso fiume, copertura con un assito immischiato molto particolare perché a forma rustica tipo Asciato. In seguito, abbiamo isolato i tetti con una lana Minerale e coperti con un sottotetto saldabile. l’impresa Teti costruzioni Sagl ha eseguito i lavori di muratura e posato le piode ticinesi sul tetto, quest’ultime pesano fino a 900kg/m2.

 

Internamente ci siamo sbizzarriti nella costruzione dei soppalchi e dei rispettivi pavimenti così come di due splendide scale. La prima avente una forma di due volte un quarto di giro a sinistra elicoidale con i fianchi (limoni) a gradini sporgenti. La seconda invece a mezzo giro elicoidale a destra con fianchi (limoni) a mortasa.

 

Il tutto cercando di ottimizzare al massimo il poco spazio a disposizione e con difficili raccordi a pareti esistenti fuori squadra e storte.

 

Uno desiderio dei due clienti era di costruire rigorosamente in legno di Larice, dove possibile legname locale.

 

In questo cantiere, abbiamo avuto l’onore di far lavorare un bravissimo carpentiere Francese. Il ragazzo fa parte dei compagnons-du-devoir che in quel periodo era in visita presso la nostra azienda in modo da ampliare lo spettro di esperienze e per studiare il nostro amato italiano.

20180716_152417.jpg
20180716_162148.jpg
Trasporto rustico a Sonogno (1).jpeg
a5555d21-7db1-469e-a1bd-df17eaf74e82.jpg
20180716_154201.jpg
4653 - Antonini a Sonogno.jpg
20200719_124928.jpg
20200719_124814.jpg
20200719_115048.jpg